Rosanna Lambertucci: “Mi hanno detto che mia figlia era stata arrestata in Brasile, era una truffa”

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Febbraio 2020 16:22 | Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio 2020 16:22
Rosanna Lambertucci: "Mi hanno detto che mia figlia era stata arrestata in Brasile, era una truffa"

Rosanna Lambertucci (in foto): “Mia figlia arrestata in Brasile, era tutta una truffa”

ROMA – Le hanno fatto credere che la figlia fosse stata arrestata in Brasile. Così Rosanna Lambertucci ha rischiato di finire nella trappola di un gruppo di truffatori. A raccontarlo alla Vita in Diretta è stata la stessa conduttrice.

Ospite di Lorella Cuccarini e Alberto Matano, Lambertucci ha spiegato che la prima telefonata è arrivata alle 9 del mattino, mentre in Brasile, dove la figlia si trovava effettivamente in viaggio, era notte fonda. “Mi chiama un certo avvocato Valente al telefono di casa e mi dice che mia figlia Angelica mi sta cercando urgentemente. Dopo un po’ mi squilla di nuovo il telefono, stavolta è il Consolato d’Italia in Brasile, dove era mia figlia. Mi dice che mia figlia è in stato di fermo perché ha preso un’auto a noleggio, senza patente perché scaduta, e che siccome le leggi sono molto severe è stata arrestata”.

“A me è preso un colpo… Insistono dicendo che bisogna agire immediatamente, che c’è una multa da pagare all’Agenzia delle Entrate da 1.400 euro e 1.800 euro, e io ero disponibilissima a pagare. Nel frattempo però provo a chiamare mio genero, lì era notte, ma lui mi risponde e mi dice: Ma no, Angelica dorme qui accanto a me. Ho capito che sono diffusissime queste cose ed è per questo che lo sto raccontando. Fate attenzione”, ha concluso la conduttrice.

Secondo la figlia, Angelica Amodei, anche lei ospite in studio, i truffatori, probabilmente, hanno saputo che si trovava in viaggio in Brasile dalle foto pubblicate sui social network. “Sono stati scientifici – ha detto – nel telefonare a mia madre mentre da noi era notte e io, infatti, avevo il telefono spento. Per fortuna era acceso il telefono di mio marito”.

Fonte: La Vita in Diretta