Sabrina Ferilli, divieto di avvicinamento per lo stalker. Nelle lettere scriveva: “I marziani…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 febbraio 2019 15:50 | Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2019 15:50
Sabrina Ferilli, divieto di avvicinamento per lo stalker. Nelle lettere scriveva: "I marziani..." (foto Instagram)

Sabrina Ferilli, divieto di avvicinamento per lo stalker. Nelle lettere scriveva: “I marziani…” (foto Instagram)

ROMA – Divieto di avvicinamento per lo stalker di Sabrina Ferilli. Il gip di Roma, su richiesta della Procura, ha disposto il divieto di avvicinamento per un pensionato di 68 anni che per dieci anni ha perseguitato l’attrice Sabrina Ferilli.

L’uomo le inviava lettere in continuazione e si appostava sotto casa per incontrarla o la seguiva nei posto dove lei si recava. In una circostanza ha cercato anche di fermarla prendendola per un braccio.

Il contenuto delle lettere inviate erano spesso deliranti. In una si legge: “Ho un mandato dei marziani per garantire la prosecuzione della razza umana”.

“C’è sempre, me lo trovo davanti in continuazione – aveva spiegato la Ferilli al “Corriere della Sera” – Mi aspetta sotto casa, compare quando prendo l’auto o passeggio”. Il provvedimento è stato firmato dal gip Alessandro Arturi su richiesta del procuratore aggiunto Maria Monteleone e del sostituto Daniela Cento.

Fonte Ansa.