Sabrina Salerno, chi è: dove e quando è nata, età, vita privata, altezza, marito, padre, Instagram, malattia

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Ottobre 2021 19:36 | Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2021 14:54
sabrina salerno instragram

Sabrina Salerno, chi è: dove e quando è nata, età, vita privata, altezza, marito, padre, Instagram, malattia (foto Instagram)

Sabrina Salerno, chi è: dove e quando è nata, età, vita privata, altezza, marito, padre, Instagram, malattia. La cantante è tra le protagoniste di Ballando con le Stelle, lo storico programma condotto questa sera da Milly Carlucci su Rai Uno a partire dalle 20,35. 

Dove e quando è nata Sabrina Salerno

Sabrina Salerno è nata il 15 marzo del 1968 a Genova, ha 53 anni ed è nata sotto il segno zodiacale dei Pesci. La sua altezza ufficialmente dichiarata è di 1,75 metri.

Sabrina Salerno ha una pagina ufficiale seguita da 1,1, milioni su Instagram, sulla quale posta tantissime foto. E sulla quale riceve un numero davvero impressionante di commenti (e di complimenti). 

Nel 2006, Sabrina Salerno ha sposato Enrico Monti, imprenditore nel settore tessile con cui ha iniziato la sua storia d’amore nel 1993. Dal marito ha avuto un figlioLuca Maria, nato il 2 aprile 2004. I tre vivono a Treviso in una villa immersa circondata dal verde. La cantante ha conosciuto l’uomo della sua vita per questioni di lavoro. 

Prima di incontrare Enrico Monti, Sabrina Salerno ha avuto una storia con l’attore Pierre Cosso, negli anni ’80. Lui era un suo fan e, dopo averla conosciuta, era nato il sentimento.

Sabrina Salerno, rapporto con il padre che non l’ha voluta riconoscere e vita privata

La madre di Sabrina Salerno faceva l’infermiera, per questo è cresciuta a Sanremo dai nonni con cui è rimasta dai 5 ai 14 anni. 

Suo padre non ha mai voluto riconoscerla. Ma dopo molti anni hanno deciso di sottoporsi al test del dna. “Per lui sono sempre stato un incidente. Il 15 maggio del 2019 l’ho chiamato per ricostruire il rapporto con lui. Lui all’inizio non voleva, poi questa cosa è passata e siamo riusciti un minimo a riavvicinarci. Peccato che a luglio dello stesso anno è morto e non è stato possibile fare altro e ricucire al meglio il nostro rapporto”, ha raccontato quasi in lacrime in una intervista a Io e Te.

Sabrina Salerno e la malattia: cosa ha fatto per depressione

Sabrina Salerno ha sofferto di una forte depressione che l’ha portata ad avere attacchi di panico e che l’ha spinta ad atti di autolesionismo. Della sua malattia ha parlato a Silvia Toffanin durante una intervista a Verissimo: “Morivo di paura, ansia, attacchi di panico, tutto prima di salire sul palcoscenico…”

La carriera di Sabrina Salerno

È diventata famosa nel panorama artistico anni ’80 dopo essere stata scoperta da Claudio Cecchetto, e ha riscosso grande successo in tutta Europa.

La consacrazione vera e propria è arrivata con alcuni album: Sabrina, Super e Over The Pop. E’ stata la prima artista italiana a guadagnare il terzo posto nella classifica del Regno Unito. Prima di lei, al vertice della top ten, Michael Jackson e Madonna.

Ha vinto il titolo di Miss Lido durante gli anni del Liceo. Poi è arrivata la fascia di Miss Liguria. L’esordio in tv è avvenuto a W le donne, condotto da Amanda Lear e Andrea Giordana.

Sabrina Salerno ha recitato in diversi film e spettacoli teatrali, prova del suo talento poliedrico e versatile. Tra i titoli più famosi Grandi magazzini, con la regia di Castellano e Pipolo, e Le foto di Gioia, di Lamberto Bava.

Ha debuttato come cantante nel 1986, con il singolo Sexy Girl, che sbancò in Italia, Germania e Australia. Il brano è stato anche sigla di Festivalbar. Boys è forse il brano più famoso se non altro per il videoclip in cui il seno prosperoso viene trattenduto con difficoltà dal costume bianco che indossa. All of Me (Boy Oh Boy) è stato invece realizzato da Stock, Aitken & Waterman, produttori della dance inglese dell’epoca, tra cui anche di Kylie Minogue, Donna Summer, Rick Astley e Samantha Fox. Altri brano molto noti sono My Chico, Funky GirlLike a Yo-Yo.

Ha cantato Siamo donne, in coppia con Jo Squillo, diventata uno dei tormentoni anni ’80. Con circa 20 milioni di dischi venduti è tra gli artisti italiani che hanno riscosso maggiori consensi all’estero.