Salvini a Giletti: “Orgoglioso dell’informazione che fai tu su una tv privata. Sulla quella pubblica invece…” VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 20 Maggio 2019 16:05 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2019 16:05
salvini giletti non è l'arena

Salvini a Giletti: “Orgoglioso dell’informazione che fai tu su una tv privata”

ROMA – Salvini è in collegamento con Non è l’Arena di Giletti da Firenze dove sta per cominciare un suo comizio. Il leader della Lega parla dello sbarco dei migranti dalla Sea Watch che sta avvenendo proprio in quei minuti a Lampedusa. Salvini minaccia querele verso tutti, anche politici e Pm, che non avrebbero rispettato le sue direttive. Dato che a far sbarcare i migranti e la Guardia Costiera, Giletti ad un certo punto dice al vicepremier: “Mica può denunciare Toninelli”.

Salvini sorride ed è evidentemente grato del modo in cui il conduttore de La7 sta gestendo la situazione. Questa la sua replica: “Fammi dire questa cosa. Sono orgoglioso dell’informazione che fai tu su una televisione privata e meno orgoglioso della disinformazione che fa qualcuno sulla tevisone pubblica pagata dagli italiani”. Il riferimento, ancora una volta, sembra essere rivolto a Fabio Fazio e alla sua “Che tempo che Fa” in onda su Rai Uno. 

Salvini ha dunque appreso dello sbarco durante la diretta con la trasmissione di Giletti. Il conduttore oggi è stato ospite di Myrta Merlino a “L’Aria che tira” sempre su La7 ed ha dato la sua versione su quanto accaduto in quei minuti. Salvini, come noto, non ha digerito la scelta della Guardia Costiera e della Finanza di far scendere i migranti ancora presenti sulla Sea Watch. Giletti spiega però che a suo modo di vedere “è impossibile che la Guardia Costiera non avesse avvisato i vertici“.

Insomma, secondo Giletti qualcosa non torna e lascia intendere che qualcuno possa aver tramato alle spalle del leader della Lega.  

Fonte: La7