Pomeriggio 5, Sandra Milo al premier Conte: “Referendum per far decidere se riaprire”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Aprile 2020 12:25 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2020 12:25
Sandra Milo referendum riapertura dopo coronavirus: la proposta a Conte

Sandra Milo referendum riapertura dopo coronavirus: la proposta a Conte (Frame da Mediaset)

ROMA – Un referendum per far decidere agli italiani la riapertura, anche solo in parte, nella fase 2 dell’emergenza coronavirus: questa la proposta di Sandra Milo.

L’attrice ospite di Pomeriggio 5, il programma condotto da Barbara D’Urso, lancia un appello al premier Giuseppe Conte.

Durante la trasmissione, la Milo ha sostenuto l’utilità di un referendum sulla riapertura.

L’attrice ha detto: “Faccia un referendum per far decidere a noi italiani se riaprire tutto o solo in parte”.

“Se non riapriamo, la gente muore di fame e scoppia la guerra civile”, ha aggiunto.

Barbara D’Urso però si è dichiarata subito non d’accordo con le parole dell’attrice.

La conduttrice ha prontamente replicato: “Sarebbe un referendum inutile”.

La D’Urso ha poi aggiunto: “Non possiamo aprire tutto, il virus è ancora presente”.

Poi ha ammonito la Milo: “E se scoppia di nuovo la pandemia non riapriremo più, dobbiamo stare molto attenti”.

La proposta della Milo non è stata quindi sostenuta nemmeno dalla conduttrice, che l’ha ammonita.

L’attrice, complice la quarantena da coronavirus, ha aperto da poco un suo profilo Instagram.

Sul profilo sono state caricate clip ironiche, dove interpreta anche l’indovina Amuchina.

Un modo, dice la Milo, per tenere compagnia ai suoi follower e fan. (Fonte: Il Fatto quotidiano)