Sanremo 2019, Al Bano: “Mahmood? Il rap sta uccidendo la melodia italiana”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2019 10:55 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2019 10:55
Sanremo 2019, Al Bano: "Mahmood? Il rap sta uccidendo la melodia italiana" (foto Ansa)

Sanremo 2019, Al Bano: “Mahmood? Il rap sta uccidendo la melodia italiana” (foto Ansa)

ROMA – Intervistato da “Radio Uno”, durante il programma “Un Giorno da Pecora”, Al Bano racconta di non avere nulla contro Mahmood ma spiega che il rap sta uccidendo la melodia italiana:

“La sua canzone ‘Soldi’ è simpatica, per carità. Secondo me però, con tutto il rispetto di tutti coloro che fanno rap, stanno uccidendo la melodia italiana. O è l’Italia che sta andando verso il rap – conclude amareggiato -, oppure si è americanizzata concedendosi degli schemi verbali in italiano”.

“Televoto? A me la ‘Giuria d’Onore’ una volta mi ha fatto perdere un primo posto e un’altra volta mi ha escluso da ‘Sanremo’. Il televoto? Il ‘Festival’ appartiene agli italiani ed è giusto che siano loro a votare…”.

A questo punto Al Bano indossa i panni di Baglioni e non nasconde la sua ipotetica lista degli “ospiti”: “Celentano, Morandi, Ranieri. Ma anche ‘J-Ax’ e Rovazzi”. Ma in questo momento su una conduzione del “Festival” preferisce frenare: “Alla conduzione di ‘Sanremo’ non ci penso, l’idea è nata così per caso ma potrei anche farlo, perché no…”. Ha anche le idee chiare sulle possibili “vallette”: “Romina e Lecciso all’Ariston? Sarebbe come unire il fuoco con l’acqua”.