Sanremo 2019, Bisio e Baglioni e la gag sulla punteggiatura. Sandro Piccinini: “Drammatica…”

di Redazione blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2019 23:34 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2019 23:40
bisio baglioni gag

Sandro Piccinini e la gag drammatica di Bisio e Baglioni a Sanremo

ROMA – Arrivano critiche su Sanremo 2019 anche da spettatori vip come il giornalista Mediaset Sandro Piccinini, rimasto incredulo davanti alla gag iniziale tra Claudio Bisio e Claudio Baglioni. “Mai vista una gag più drammatica di questa sulla punteggiatura” ha commentato Piccinini, sostenuto da un fiume di commenti di telespettatori d’accordo con lui.

Bisio chiede a Baglioni quale sia il segreto per scrivere canzoni eterne come le sue. I due parlano della punteggiatura e di come poco si usi per i testi delle canzoni. Bisio passa quindi a insegnare al compare di palco la punteggiatura fonetica, ovvero fatta di versi, pernacchie e sbuffi. Baglioni inizia a cantare e Bisio interviene con la sua punteggiatura “rumorosa”. Poi si scambiano i ruoli e alla fine cantano e rumoreggiano insieme.

Poco dopo le critiche per la giacca lurex di ieri sera (“Giuro che non è stato maltrattato nessun divano”) sono lo spunto per Claudio Bisio per una critica – seppur ironica – ai social. “Mi hanno detto che devo rispondere alle critiche perché elite e popolo devono dialogare. Elite? Ma non sono laureato e non so distinguere le forchette da pesce e dico le parolacce”. Poi legge un paio di tweet, “a me interista non l’ha mai detto nessuno”, e un altro sgrammaticato: “Teresa, ti voglio già un pò bene – dice Bisio rivolgendosi all’autrice – ma rileggi sempre prima di mandare in rete”.