Sanremo 2019, Claudio Baglioni e quel feeling “che non c’è” con Bisio e Virginia Raffaele

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2019 11:45 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2019 11:45
sanremo baglioni

Sanremo 2019, Claudio Baglioni e quel feeling “che non c’è” con Bisio e Virginia Raffaele

ROMA – Claudio Baglioni “non a proprio agio” al debutto a Sanremo 2019. A pesare sulla tensione del direttore artistico, al secondo anno all’Ariston, non sarebbero tanto le polemiche sul presunto conflitto di interessi tirate fuori da Striscia la Notizia, ma semplicemente la compagnia sul palco.

Secondo Monica Leofreddi, volto storico della Rai, la “colpa” è di Claudio Bisio e Virginia Raffaele, i conduttori ufficiali del Festival. “Sembra molto meno divertito e spontaneo – sottolinea da casa la conduttrice – Con Favino e Hunziker c’era un altro feeling”.

In effetti, potrebbe aver condizionato l’emozione del debutto proprio di Bisio e Raffaele, che hanno carburato solo con il passare dei minuti. In ogni caso Baglioni è abituato alle false partenze: già lo scorso anno la prima puntata, con monologo-fiume di presentazione, era stato un mezzo disastro che convinse lo stesso Baglioni a lasciare progressivamente le redini delle serate ai più avvezzi Hunziker e Favino.

In chiusura, qualche numero su Sanremo 2019. 17 milioni: a tanto ammontano i costi della manifestazione inclusa la convenzione con il Comune di Sanremo; 28 milioni sono i ricavi dalla raccolta pubblicitaria; 75mila euro gli introiti pubblicitari per il Comune di Sanremo. 585mila euro: il compenso di Claudio Baglioni come conduttore e direttore artistico del Festival. Per Claudio Bisio e Virginia Raffaele i compensi sarebbero invece di circa 400mila e 350mila euro.