Sanremo 2019, Il Volo replicano agli insulti della stampa: “Essere chiamati mer**…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2019 7:35 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2019 1:20
il volo insulti

Sanremo 2019, Il Volo replicano agli insulti della stampa: “Essere chiamati mer**…”

ROMA – Nella serata di lunedì 11 febbraio è arrivata la reazione de Il Volo in merito a un video pubblicato da Francesco Facchinetti sui suoi profili social in cui alcuni giornalisti presenti nella sala stampa del Festival di Sanremo 2019 hanno reagito duramente alla proclamazione del terzo posto. Gli epiteti usati sono stati davvero irrispettosi nei confronti di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, i quali hanno dichiarato, tramite un post pubblicato sugli account ufficiali del gruppo e su quelli personali, di considerarli una vera e propria forma di bullismo, di sfottò da stadio.

“Alcuni giornalisti ci hanno pesantemente insultato. Hanno usato parole come ‘mer**, ‘vaff…’, ‘in galera’, etc. Queste persone non hanno portato gloria all’ordine che rappresentano. Il loro atteggiamento è un insulto, prima che a noi, a tutti i colleghi che svolgono il proprio lavoro in maniera seria e professionale”.

Facchinetti, nella puntata di lunedì di Vieni da Me, il programma di Caterina Balivo, ha preso le difese di Gianluca Ginoble, Piero Barone, Ignazio Boschetto. A distanza di qualche ora, i tre ragazzi hanno deciso di replicare, dicendo che in dieci anni hanno ricevuto numerose critiche sulla loro musica, sul genere che cantano, accuse di essere arroganti e spocchiosi:

“Non abbiamo mai proferito parola o dato importanza a tutto ciò anche perché abbiamo sostenitori che ci supportano quotidianamente perché amano quello che facciamo. Ma quando vediamo dei video la cattiveria di persone che potrebbero essere nostri genitori (molti anche nostri nonni) ci dà molto fastidio”.