Sanremo 2020, ecco i 20 finalisti di Sanremo Giovani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Novembre 2019 18:48 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2019 18:48
Amadeus, Ansa

Il conduttore di Sanremo 2020, Amadeus (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Sono stati scelti dalla commissione musicale di Sanremo i 20 semifinalisti (su un totale di 842 brani presentati) di “Sanremo Giovani”.

I venti cantanti in gara ora sono chiamati a partecipare a quattro appuntamenti televisivi pomeridiani, da sabato 16 novembre a sabato 7 dicembre, nella trasmissione ‘Italia Sì’ su Rai 1, per giocarsi il tutto per tutto per approdare alla finalissima di Sanremo Giovani che si terrà il prossimo 19 dicembre. Finale che sarà trasmessa in prima serata e in diretta su Rai 1.

Solo 10 di loro, questo il regolamento, potranno concorrere per aggiudicarsi i 5 posti in palio per la sezione Nuove proposte del Festival 2020, a cui si aggiungeranno i 2 artisti provenienti dalla selezione di Area Sanremo e, di diritto, la vincitrice di Sanremo Young. Alla fine saranno in 8 a calcare, a febbraio, il prestigioso palcoscenico del Teatro Ariston. Venerdì 8 febbraio, nella penultima giornata del Festival di Sanremo, si conoscerà la canzone vincitrice della categoria Nuove Proposte.

 

“Non è stato facile selezionare i 20 brani per le semifinali di Sanremo Giovani – ha detto il conduttore di Sanremo 2020, Amadeus – ma la decisione presa ci ha trovato tutti d’accordo. Vorrei fare un grande in bocca al lupo a chi non è stato scelto consigliandogli d’insistere perché nel gruppo degli Artisti abbiamo trovato grandi potenzialità”.

Chi sono i 20 finalisti.

L’artista più giovane dei 20 semifinalisti è Shari Noioso, in arte Shari: 17 anni, di Gorizia; il più ‘anziano’ è Pasquale Mennillo, in arte Marco Sentieri, 34 anni, di Napoli.

La provincia con il maggior numero di semifinalisti è quella di Roma.

Questo l’elenco completo, in ordine alfabetico, con indicazione del titolo del brano, età dell’artista e città di provenienza: Ainè (“Van Gogh”, 28 anni, Roma); Avincola (“Un rider”, 32, Roma); Devil A (“Disordine”, 21, Napoli); Eugenio In Via di Gioia (si tratta del gruppo composto da Eugenio Cesaro, 28 anni, Emanuele Via, di 27, Paolo Di Gioia, di 28, e Lorenzo Federici, di 32; brano “Tsunami”, Torino); Fadi (“Due di noi”, 31, Rimini); Fasma (“Per sentirmi vivo”, 23, Roma); Federica Abbate (“I sogni prima di dormire”, 28, Milano); Giulia Mutti (“Romanzo Cattivo”, 26, Lucca); Jefeo (“Un due tre stella”, 19, Milano); Leo Gassmann (“Va bene così”, 21, Roma); Libero (“La Casa del Vento”, 29, Liguria); Marco Sentieri (“Billy Blu”, 34, Napoli); Mike Baker (“Stupido”, 21, Pisa); Nico Arezzo (“Volo”, 31, Ragusa); Nova (“Resta”, 24, Catania); Raim (“Labirinto”, 28, Mantova); Reclame (gruppo composto da Marco Fiore, di 23 anni), Riccardo Roia, di 20, Edoardo Roia, di 22, e Gabriele Roia, di 27, brano “Il viaggio di ritorno”, Roma); Samuel Pietrasanta (“E dove sarai tu”, 27, Catania); Shari (“Stella”, 17, Gorizia) e infine Thomas (“Ne 80”, 19 anni, di Vicenza).