Sanremo 2020, share prima serata al 52,2%. Amadeus batte Baglioni (49,5%)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Febbraio 2020 10:40 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2020 10:41
Sanremo 2020, share prima serata al 52,2%. Amadeus batte Baglioni (49,5%)

Amadeus nella prima serata di Sanremo 2020 (Ansa)

ROMA – “52,2%.. minchiaaaaa…”. E’ il commento via Twitter di Fiorello al dato di share della prima serata del festival di Sanremo 2020 condotto da Amadeus e che ha visto lo stesso showman più volte protagonista sul palco del’Ariston. E l’analisi dei primi dati per fasce orarie dice anche che proprio durante le performance di Fiorello, già nell’anteprima con le quattro Nuove Proposte in gara, lo share è andato verso l’alto.

Ascolti, share del 52,2%, tre punti più di Baglioni

Ascolti notevoli per la prima serata del Festival di Sanremo 2020 con direttore artistico e conduttore Amadeus: ieri la media spettatori è stata di 10 milioni 58mila, la media share del 52,2%. Rispetto al Festival di un anno fa, direttore artistico e conduttore Claudio Baglioni, lo share è salito di quasi tre punti percentuali (fu il 49,5%), mentre per numeri assoluti è stato inferiore di circa 30mila spettatori. La media share di ieri, 52,2%, è la più alta al Festival di Sanremo dal 2005 in poi. Quell’anno la media share della serata inaugurale fu pari al 54,10%, a condurre il Festival era Paolo Bonolis.

12 milioni 480 mila gli spettatori

Sono stati 12 milioni 480mila gli spettatori che ieri sera, dalle 21,35 alle 24, hanno seguito la prima parte della serata inaugurale del Festival di Sanremno 2020, con share del 51,24%. Rispetto allo scorso anno c’è stato un incremento di 198mila spettatori e di quasi due punti percentuali (1,84). La seconda parte, dalle 24.05 all’1.27, è stata seguita 5 milioni 698mila spettatori, con share del 56,22%, con incremento rispettivamente di 578mila spettatori e di 6,12 punti percentuali. (fonte Agi)