Sanremo 2021, Amadeus presenta le novità. Fiorello interviene: “Nemmeno una polemica negazionista”

di Alessandro Avico
Pubblicato il 15 Dicembre 2020 14:49 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2020 14:49
Sanremo 2021, Amadeus presenta le novità. Fiorello interviene: "Nemmeno una polemica negazionista"

Sanremo 2021, Amadeus presenta le novità. Fiorello interviene: “Nemmeno una polemica negazionista” (foto Ansa)

Amadeus ha annunciato un po’ di novità per quanto riguarda la settantunesima edizione del Festival di Sanremo che si terrà dal 2 al 6 marzo 2021. Quest’anno Sanremo sarà di fatto una versione “Covid”. Amadeus ha annunciato che per il 2021 sul palco dell’Ariston saranno presenti 26 cantanti in totale, due in più dei 24 che si erano fronteggiati nel 2020.

I 26 cantanti in gara saranno annunciati durante la finale di AmaSanremo, che andrà in onda il 17 dicembre su Rai1 e in cui si decideranno anche i 6 Giovani. Amadeus ha spiegato: “Ho ascoltato quasi 300 brani che mi sono stati inviati e rispetto ai 20 previsti, ce n’erano almeno altri 20 meritevoli. Ho avuto l’imbarazzo della scelta“.

Una delle questioni che si è posta in conferenza stampa è anche quella riferita al numero di donne che gareggerà al festival e che il conduttore ha specificato essere 10.

Sanremo 2021, in conferenza stampa irrompe Fiorello

Fiorello si è collegato a sorpresa all’incontro web da un account con altro nome e ha scherzato con Amadeus, ironizzando sulle polemiche che hanno preceduto il Festival dello scorso anno e sull’assenza di polemiche, al momento, su Sanremo 2021. “Amadeus mi ha deluso: un po’ di sessismo, un po’ di omofobia, un po’ di razzismo, un po’ di negazionismo. Dicci qualche cosa, lanciati! Di come sei veramente, perché sennò cosa scrivono? La polemica non l’ha fatta? Non ti posso lasciare un minuto”, ha scherzato tra le risate di Amadeus. Poi più serio ha aggiunto: “Era solo un pretesto per fare gli auguri di buone feste. Speriamo. Speriamo bene”. (Fonti Today e Fanpage).