Sanremo 2021 Ibrahimovic e Amadeus, la battuta: “Sono arrivato in moto perché ho pensato: senza di me non ce la fa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Marzo 2021 14:59 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2021 14:59
Sanremo 2021, Ibrahimovic e la battuta su Amadeus: "Sono arrivato in moto perché ho pensato: senza me non ce la fa"

Sanremo 2021, Ibrahimovic e la battuta su Amadeus: “Sono arrivato in moto perché ho pensato: senza di me non ce la fa” (foto Ansa)

Sanremo 2021, Ibrahimovic e la battuta su Amadeus: “Sono arrivato in moto perché ho pensato: senza di me non ce la fa“. Lo svedese ha raccontato la sua incredibile avventura in conferenza stampa.

Ibrahimovic era atteso sul palco dell’Ariston per le 21 e 30 ma ha trovato un imprevisto in autostrada. Infatti Ibra stava tornando all’Ariston dopo aver assistito al match tra il suo Milan e l’Udinese in tribuna a San Siro.

Il suo pullman è rimasto imbottigliato nel traffico a causa di un incidente. Dopo tre ore, la situazione non accennava a sbloccarsi così lo svedese ha avuto un colpo di genio.

Ibrahimovic ha fermato un passante, che per sua fortuna era un tifoso del Milan, e ha raggiunto il Festival di Sanremo in moto. Andava così di corsa che non si è fatto nemmeno una foto con il gentilissimo motociclista.

Grazie a questo stratagemma alla James Bond, Ibra è riuscito a partecipare alla puntata e a cantare sul palco del Festival di Sanremo 2021 con l’amico Sinisa Mihajlovic.

Sanremo 2021, Ibrahimovic e la battuta su Amadeus: “Dovevo arrivare a tutti i costi all’Ariston o Amadeus non ce l’avrebbe fatta”

Riportiamo di seguito, le dichiarazioni rilasciate da Ibra in conferenza stampa.

“Ieri è stata una giornata incredibile, potrei fare un film. Abbiamo trovato un incidente in autostrada, siamo stati fermi tre ore in una macchina, un pò di stress mi è venuto perché ho detto: Amadeus senza Ibra non ce la fa. Ero da sette ore nel pullmino.

Fuori dalla macchina trovo questo motociclista e la storia la sapete. Ma pensavo nessuno mi credesse.

Sanremo 2021, Ibrahimovic e la battuta su Amadeus: “Ecco perché ho fatto i filmati…”

“E allora ho fatto i filmati. Lo sapevano solo il mio autista e il mio braccio destro. Avevo addosso un Gps così se questa persona mi portava da qualche altra parte qualcuno l’avrebbe saputo.

Poi ho notato che non guidava bene e allora gli ho detto: ‘Fai guidare me, così io non ho paura e tu non hai responsabilità’. Ma lui mi ha detto di no. Quando siamo arrivati mi ha detto che non aveva mai guidato in autostrada. Gli ho detto di non preoccuparsi, che aveva fatto un buon lavoro”.