Sanremo 2021, Irama escluso perché due collaboratori hanno il Covid? La proposta di Amadeus per salvarlo

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 3 Marzo 2021 13:15 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2021 17:34
Sanremo 2021, Irama escluso? Il suo truccatore ha il Covid: è risultato positivo due tamponi

Sanremo 2021, Irama escluso? Il suo truccatore ha il Covid: è risultato positivo a due tamponi (foto Ansa)

Sanremo 2021, Irama escluso perché due collaboratori hanno il Covid? La proposta di Amadeus per salvarlo. Irama invece è risultato negativo al tampone molecolare. Così Irama potrebbe essere costretto a non presentare la sua canzone “La genesi del tuo colore”. Irama figura tra i concorrenti in gara a Sanremo 2021 nella categoria Campioni. 

Stando al rigido protocollo anti Covid di Sanremo, Irama non potrebbe partecipare alla gara perché dovrebbe rimane in hotel in quarantena. Ma Amadeus ha una proposta per salvarlo: 

“Se gli altri cantanti in gara sono d’accordo, Irama potrebbe rimanere in gioco. In che modo? Al posto della sua esibizione dal vivo, manderemo in onda il filmato delle sua performance durante le prove generali”.

La notizia desta scalpore fino ad un certo punto perché il medico di Sanremo 2021, senza svelare altri dettagli, aveva fatto sapere che c’erano due positivi dopo il primo giro di tamponi. Entrambi sono collaboratori di Irama.

Aggiornamento articolo delle ore 13:15.

Sanremo 2021, Irama escluso? I due positivi al Covid erano i suoi collaboratori

Come detto, il truccatore di Irama è uno dei due partecipanti al Festival di Sanremo 2021 a essere risultati positivi al Covid. Riportiamo di seguito le  dichiarazioni di Stefano Ferlito, medico di Sanremo 2021, a Giulia Destefanis per Repubblica.it:

“A pochi metri dal teatro Ariston, c’è un’area adibita per effettuare i tamponi rapidi. L’ingresso nel teatro Ariston non sarà consentito senza un tampone rapido che mostra un esito negativo. Tutti i partecipanti al Festival di Sanremo potranno entrare solamente con un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti, come da protocollo. Il tampone ha una validità di 72 ore, dopo va ripetuto.

Questo protocollo vale per tutti, sia per i cantanti che per i loro accompagnatori. Per evitare assembramenti, facciamo questi tamponi a domicilio sia per i cantanti che per gli ospiti. Mentre tutti gli altri potranno farlo nell’area adibita nei pressi dell’Ariston. Per ora abbiamo riscontrato la positività di due soggetti che sono già stati messi in quarantena”.

Sanremo 2021 e il protocollo anti Covid, il medico: “I cantanti effettuano il tampone a domicilio”

“La nostra squadra è composta da venti infermieri che lavorano dalle 8 del mattino alle 8 di sera, naturalmente li suddividiamo in turni per coprire bene questa fascia oraria così grande. Lavorano sia nell’area adibita di fronte all’Ariston che nei pressi del casinò. E ovviamente effettuano anche i tamponi a domicilio ai cantanti e agli altri personaggi famosi che partecipano al Festival di Sanremo.

La nostra squadra è completata da due medici di laboratorio e due tecnici che naturalmente hanno il compito di fornire i risultati dei tamponi effettuati. Lavoro al Festival di Sanremo da molti anni e sono amico di tanti cantanti che tornano spesso da queste parti. Quest’anno ho un compito molto difficile perché molti di loro hanno paura ed ansia, noi dobbiamo fare in modo che stiano tutti bene”.