tv

Sanremo, la figlia di Sandra Milo furiosa con Virginia Raffaele

Sanremo, la figlia di Sandra Milo furiosa con Virginia Raffaele

SANREMO – “Peccato quelle battute, nei panni di una signora di quasi 84 anni dichiarati, che è stata musa di Fellini”. Debora Ergas, figlia di Sandra Milo, si sfoga su Twitter control’imitazione della madre portata sul palco dell’Ariston da Virginia Raffaele.

La figlia di Sandra Milo non ha gradito l’interpretazione di Raffaele a Sanremo, giudicata  “volgare”, “di cattivo gusto”, “penosa”. A infastidire soprattutto le battute su sesso e amanti.

Virginia Raffaele è tornata al festival di Sanremo nei panni di Sandra Milo dopo l’exploit dell’anno scorso. In abito, scarpe e labbra rosso fuoco, si fa intervistare da Carlo Conti. “Non hai mai fatto mistero del tuo ruolo di amante”.

“Sì – risponde – c’è stato Fellini, Craxi, nel frattempo tre mariti… Tu dirai che noia? Sì, ma avevo anche due ‘trombamici'”. “Nella tua carriera – incalza Conti – c’è stato De Sica, Flaiano, Totò, Mastroianni…”. E Virginia: “No Totò no… Ah, tu parlavi di recitare.. Allora sì, anche Totò”. Girotondo finale con Conti e Maria De Filippi, sulle note della marcetta di Otto e mezzo di Fellini.

To Top