Sanremo, Morandi: “La canzoni non sono state un contorno a Celentano”

Pubblicato il 15 Febbraio 2012 14:02 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2012 15:02

SANREMO – ''Non credo che le canzoni siano state messe da contorno a Celentano'', dice Gianni Morandi in conferenza stampa all'Ariston. ''L'attenzione maggiore che c'e' stata sul festival favorisce – aggiunge – anche tutte le canzoni, e dato che il primo impatto di Celentano poteva avere un effetto deflagrante, nei giorni che verranno sara' diverso. Da stasera, il fatto di avere una platea cosi' ampia consente piu' visibilita' ai cantanti, con i quali ho parlato ieri sera, mentre stavamo guardando Celentano''.

Si dice ''felicissimo. L'anno scorso abbiamo avuto un grandissimo inizio, alla pari del festival di Bonolis e della Clerici. Ma la seconda volta non c'e' piu' la sorpresa. La forza di Celentano ci ha sicuramente aiutati. I tre punti in piu' dell'anno scorso mi rendono molto felice''. E conclude: ''Siamo partiti troppo forte. Sono felice del grande risultato di Rocco Papaleo. La sua presenza e' una nota eccezionalmente positiva''.