Sanremo 2019, Nino D’Angelo e Livio Cori cantano “Un’altra luce”. Su Twitter li prendono in giro

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Febbraio 2019 0:43 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2019 0:43
Sanremo 2019, Nino D'Angelo e Livio Cori cantano "Un'altra luce". Su Twitter li prendono in giro

Sanremo 2019, Nino D’Angelo e Livio Cori cantano “Un’altra luce”. Su Twitter li prendono in giro

SANREMO – Non convincono Nino D’Angelo e Livio Cori a Sanremo. Il duo napoletano, in gara al 69esimo Festival della Canzone italiana con il brano “Un’altra luce”, è stato infatti bersaglio di critiche e facili ironie sui social, durante la loro esibizione. 

In particolare molti utenti hanno lamentato l’incomprensione del testo, un mix di italiano e dialetto napoletano che ha reso poco chiaro il contenuto della canzone ai più. “Meno male che c’è Twitter che mi fa capire che non sono l’unica a non aver capito una parola della canzone di Nino D’Angelo”, scrive una spettatrice. Le fa eco un napoletano: “Sono napoletano, ma non ho capito un c… nemmeno io”, ammette.

Via via l’ironia ha lasciato il posto alla cattiveria: c’è chi si lamenta che il duo abbia portato a Sanremo un pezzo troppo lontano dai gusti moderni. E poi una tempesta di meme che imitano scene di suicidio, isterismo collettivo e fughe di massa.

Alla fine c’è chi si ispira all’attualità e invoca Quota 100 per il cantane neomelodico: “Accompagnate Nino D’Angelo all’Inps – scrive qualcuno è tempo di pensione”.