Sanremo, paga il canone da 66 anni. La Rai lo premia con biglietti per il Festival

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Febbraio 2020 13:27 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2020 13:27
Sanremo, Ansa

Sanremo, paga il canone da 66 anni. La Rai lo premia con biglietti per il Festival (foto Ansa)

ROMA – La Rai ha premiato un abbonato storico al servizio pubblico. Si tratta di Roberto Poluzzi, è di Bologna e ha 86 anni. Abbonato da 66 al canone, l’86enne ha ricevuto biglietti e soggiorno gratis per il Festival.

“I dirigenti della Rai – ha raccontato Poluzzi al Resto del Carlino – mi hanno telefonato e, per premiare la mia fedeltà, mi ospitano a Sanremo: soggiorno e due biglietti. Beh, sono cose che fanno piacere. Ci vado con Franca, mia moglie”.

“Non me l’aspettavo – ha detto – Hanno chiamato da Torino, ha risposto Franca. Poi, una letterina: Lei è stato scelto come fedele abbonato fin dal ’54, anno nel quale la Rai iniziò il servizio di diffusione televisiva. Da allora non ci ha mai abbandonato. Idealmente lei rappresenta tutti gli abbonati senza i quali l’Azienda non avrebbe potuto realizzare, in questi 66 anni, i programmi di informazione e spettacolo. L’aspettiamo a Sanremo”.

Sanremo 2020, per i bookies il favorito è Anastasio

Chi vincerà Sanremo 2020? Per i bookies il grande favorito è Anastasio.

Se solo tre settimane fa era Francesco Gabbani a contendersi il primato con Alberto Urso, adesso è Anastasio il grande favorito dagli analisti di Planetwin365, che piazzano la vittoria del rapper partenopeo a quota 3,25. La quota di di Gabbani e Urso è 6,50, insieme in seconda posizione, mentre più indietro la classifica provvisoria vede Giordana Angi scendere a quota 7,50 e unirsi, in questo modo, ad Achille Lauro – anche lui in discesa secondo i quotisti – e a Irene Grandi, che invece risale decisamente la china da una iniziale quota 21,00.

Fonte: Agi, Il Resto del Carlino.