Sanremo, seconda serata: ospiti Bruni e Marcorè, il dramma dei Ricchi e Poveri

Pubblicato il 13 Febbraio 2013 11:55 | Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2013 13:45
Sanremo, seconda serata: ospiti Carla Bruni e Neri Marcorè, cantano i Giovani

Festival di Sanremo 2012 (Foto LaPresse)

ROMA – Neri Marcorè, Bar Rafaeli e Carla Bruni saranno alcuni gli ospiti della seconda serata del Festival di Sanremo. A sfidarsi nella gara canora saranno gli altri 7 Big, ognuno con due canzoni. E la sera del 13 febbraio arriverà anche l’esordio sul palco dell’Ariston dei primi 4 degli 8 Giovani in gara.

Annullata la presenza dei Ricchi e Poveri, spiega Fazio: “Mi ha appena chiamato Angelo dei Ricchi e Poveri: è mancato il figlio di Franco Gatti, un ragazzo di 22 anni. Stasera non ci saranno e basta”.

GLI OSPITI – Anche Carla Bruni canterà sul palco dell’Ariston, ma come ospite. L’ex premier dame di Francia presenterà al Festival di Sanremo il suo nuovo disco “Little French Song”. Poi sarà la volta della top model israeliana Bar Rafaeli. Tra gli ospiti anche Asaf Avidan, cantante israeliano, il comico Neri Marcorè, Beppe Fiorello. 

Fazio, commosso, ha spiegato che i Ricchi e Poveri non si esibirà per il lutto che ha colpito Franco Gatti. Alessio Gatti, 22 anni, è stato trovato morto il 13 febbraio nella sua abitazione a Genova. In un primo momento si era parlato di decesso per overdose di stupefacenti, ma Giorgio Tani, manager del gruppo, ha smentito: “Alessio non ha mai fatto uso di sostanze stupefacenti”.

A Sanremo c’è anche Luca Brocherel, figlio di Angela dei Ricchi e Poveri, che conosceva bene Alessio Gatti: ”Siamo sempre stati come una grande famiglia, siamo cresciuti insieme. Ho visto Alessio l’ultima volta un mese e mezzo fa. Era un ragazzo squisito, semplice. Contesto le indiscrezioni che parlano di presunta overdose: è allucinante”.

I GIOVANI – Nella seconda serata si esibiranno 4 degli 8 Giovani in gara per la 63esima edizione del Festival di Sanremo. A sfidarsi sul palco dell’Ariston saranno Il Cile, Renzo Rubino, i Blastema ed Irene Ghiotto. Per scegliere la canzone che rimarrà in gara sarà usato il metodo misto, già usato per la selezione dei brani dei Big: il televoto del pubblico e la giuria della Stampa. Le due canzoni migliori, insieme alle due canzoni scelte la terza serata, si contenderanno la vittoria.

Ecco le canzoni dei Giovani:

Il Cile: Le parole non servono più;

Renzo Rubino: Il Postino (Amami uomo);

Irene Ghiotto: Baciami?;

Blastema: Dietro l’intima ragione.

I BIG – La sfida canora continua nella seconda serata con le canzoni dei Modà, di Malika Ayane, Simone Cristicchi, Almamegretta, Max Gazzè, Annalisa Scarrone e Elio e le Storie Tese. Ognuno canterà due canzoni, ma solo una resterà in gara e sarà scelta con il metodo misto ed annunciata da un “proclamatore” d’eccezione per ogni Big.

Ecco le canzoni ed i “proclamatori” dei 7 Big:

Modà – Max Biaggi ed Eleonora Pedron: Come l’acqua dentro il mare, Se si potesse non morire;

Malika Ayane – Neri Marcorè: Niente, E se poi;

Simone Cristicchi – Jessica Rossi: Mi manchi, La prima volta;

Almamegretta – Filippa Lagerback: Mamma non lo sa, Onda che vai;

Max Gazzè – Nazionale Italiana di Fioretto Femminile: Sotto casa, I tuoi maledettissimi impegni;

Annalisa Scarrone – Carlo Cracco: Non so ballare, Scintille;

Elio e le Storie Tese – Roberto Giacobbo: Dannati for ever, La canzone mononota.