Sanremo Young, Amanda Lear fa mea culpa su Eden ma aveva dimenticato che…

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 16 marzo 2019 8:15 | Ultimo aggiornamento: 16 marzo 2019 8:15
Sanremo Young, Amanda Lear fa marcia indietro su Eden ma aveva dimenticato che...

Sanremo Young, Amanda Lear fa mea culpa su Eden ma aveva dimenticato che…

ROMA – Ultima puntata di Sanremo Young con retromarcia di Amanda Lear, che cambia opinione su Eden, il tenore di Pomezia che aveva criticato solo una settimana prima: “Devo dire Eden che è la prima volta che ti sento cantare senza andare troppo sulla lirica e infatti te la cavi benissimo”, ha detto la Lear commentando il duetto con Paola Turci.

Probabilmente decisivo in questo cambio di opinione è stato il cambio di genere del giovane cantante, che è passato dalla lirica al pop: “Mi sono quasi pentita settimana scorsa di averti dato un bassissimo punto”. In realtà la giudice non ricordava (o ha fatto finta di non ricordare) di aver dato 1 a Eden e quando in studio glielo hanno fatto notare si è rivolta (ironicamente) verso di lui dicendogli: “Ti perdono”.

La settimana della semifinale Amanda era stata protagonista di uno scontro con Belen Rodriguez, altro giudice della trasmissione di Rai Uno. Oggetto del contendere, l’esibizione di Beatrice Zocca. L’interpretazione di Ma che freddo fa di Nada che era piaciuta e non poco alla Lear: “Complimenti, non conoscevo questa canzone e pur non amando i tormentoni mi sei piaciuta tanto”. Belen invece aveva stroncato Beatrice: “Hai urlato troppo. Non mi piace quando si urla troppo”. E a quel punto la Lear è sbottata: “Ma piantala!”. Polemica spenta sul nascere solo perché Belen aveva deciso di no replicare. (Fonte Sanremo Young).