Santoro: "Da giovedì prossimo parte lo sciopero del pubblico"

Pubblicato il 31 ottobre 2011 14:53 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2011 14:54

ROMA – ''Da giovedì prossimo parte lo sciopero dei telespettatori per dire che la tv che va in onda ci fa schifo'': Michele Santoro lancia così 'Servizio pubblico', la sua nuova avventura al via il 3 novembre su una multipiattaforma tv, web e radio, che sarà ''uno schiaffo al potere che vuole costruire una televisione a sua immagine e somiglianza. La nostra – ha sottolineato oggi in conferenza stampa – sarà una scelta di disordine culturale''.

Per il giornalista, ''una nuova tv sta già nascendo'': lo dimostrano, per esempio, ''i dati sorprendenti dei video trasmessi per ora solo in modalità flash sul sito del programma: abbiamo più di un milione di visualizzazioni video e 500 mila su Youtube, per un totale di un milione e mezzo''.