Santoro torna stasera con “Servizio Pubblico”: tv e siti web che lo trasmettono

Pubblicato il 3 Novembre 2011 10:34 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2011 10:37

ROMA – La sera del 3 novembre alle 21 comincia “Servizio Pubblico”, la nuova avventura televisiva di Michele Santoro. La puntata di questa sera si chiamerà “Azzerare la casta” ed andrà in onda in streaming e su un network di tv e canali.

Il programma viene trasmesso in diretta da Cinecittà a Roma e si tratta di un evento senza precedenti nelle modalità di messa in onda nella storia della televisione italiana, preceduto dai due esperimenti diretti sempre da Santoro “Raiperunanotte” e “Tuttiinpiedi”.

Gli ospiti in studio della prima puntata di “Servizio Pubblico” saranno Luigi De Magistris, Diego Della Valle, Paolo Mieli e un collegamento, come già fece Enrico Mentana per il Tg7, con Valter Lavitola.  La scenografia sarà fatta di gru, quelle dove lavoratori e migranti  “sono dovuti salire per riaffermare diritti violati”.

Ci saranno anche Luisella Costamagna, dopo l’epurazione subita da La7 per far posto a Nicola Porro e Franco Bechis. Della squadra fanno parte anche Marco Travaglio che introdurrà la puntata con la nuova rubrica “La balla della settimana”, Vauro con le sue vignette, Giulia Innocenzi (quella che Belpietro definì “la valletta della sinistra”) che si occuperà di interazione con il web e Sandro Ruotolo.

Da segnalare anche Marco Savari, che si occuperà di tenere viva la pagina Facebook “Licenziamo la casta”, un’intervista a Chiara Danese che si è costituita parte civile nel processo Bunga bunga.  Il tutto, coem detto, incomincerò alle 21. Ecco la mappa con le emittenti che trasmetteranno “Servizio Pubblico”: