Sara Manfuso e la storia col ragazzo eroinomane, che poi è morto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Ottobre 2020 13:45 | Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2020 13:45
Sara Manfuso a Ogni Mattina racconta la storia col ragazzo eroinomane, che poi è morto

Sara Manfuso e la storia col ragazzo eroinomane, che poi è morto (Foto da video)

Sara Manfuso ha confessato il suo passato amore per un ragazzo dipendente dall’eroina. Ragazzo che poi è morto.

A Ogni Mattina su Tv8, il programma condotto da Adriana Volpe e Alessio Viola, arriva la confessione. Sara Manfuso ammette di essere stata innamorata di un ragazzo eroinomane che poi è morto.

Sara Manfuso e la storia col ragazzo eroinomane

“Aiutiamo le ragazze a uscire dalla sindrome della crocerossina con gli “amori tossici”. Io al liceo ero perdutamente innamorata di un ragazzo tossicodipendente e coltivavo il sogno di poter essere io la sua salvezza, di aiutarlo ad uscire da quel tunnel. 

Insieme a questo pur non avendo mai fatto uso di eroina, avevo  l’illusione che ogni adolescente coltiva di valicare i limiti di ciò che è consentito.  Ero drammaticamente vicina a chi usciva dal perimetro del lecito, uccidendo giorno dopo giorno se stesso, e pensando di poterlo tirare fuori ma essendo brava a non finirci dentro. 

Questo ragazzo, racconta la Manfuso è poi morto”. 

La storia della diciottenne di Terni

Sara Manfuso era ospite del programma di Tv8 per commentare il caso della ragazza diciottenne di Terni morta per una dose di eroina regalatale dal suo fidanzato nel giorno del compleanno. (Fonte: Ogni Mattina – Tv8)