Sarah Scazzi, uno stage a Mediaset in cambio di uno scoop su Avetrana?

Pubblicato il 2 Dicembre 2010 19:34 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2010 19:34

Sarah Scazzi

Per il momento è solo una voce di corridoio Mediaset, riportata dal Fatto Quotidiano: la testata Mediaset Videonews, che si occupa dell’informazione dei tre canali del Biscione, avrebbe offerto uno stage in una delle sue trasmissioni a un ragazzo di Avetrana, testimone di nozze, a quanto pare, di Valentina Misseri, sorella e figlia di Sabrina e Michele.

In cambio di cosa, ci si chiede al Comitato di redazione della trasmissione Matrix? Magari di clamorose e succulente dichiarazioni di prima mano, data la frequentazione con la famiglia Misseri? Il caso viene ricostruito da uno scambio di e-mail piuttosto acceso: “Corre voce – si legge nel testo della mail inviata da uno dei rappresentanti del Cdr– che un programma di Videonews stia per concedere uno stage a un giovane che può vantare nel curriculum il fatto di essere testimone di nozze, o qualcosa del genere, di tal Valentina Misseri. C’è un limite allo schifo (il ridicolo da tempo l’abbiamo messo alle nostre spalle) – continua la mail – in cambio di cosa sarebbe stata messa in piedi questa squallida operazione? Sono sicuro che niente di tutto ciò abbia fondatezza. Ma vorrei averne la certezza”.

Ma Alessandro Banfi, direttore di Videonews, difende il comportamento della testata.“È vero: uno studente universitario della Sorbona, a Parigi, ha chiesto di fare l’anno prossimo uno stage da noi. È vero: è nato ad Avetrana ed è entrato in contatto con nostri colleghi grazie al lungo lavoro in quella cittadina. Ora la sua domanda è all’esame dell’Ufficio stage e della Direzione Videonews. È la procedura che abbiamo seguito sempre: molti vengono, si propongono, fanno un colloquio, a volte li prendiamo. Non ti permetto di dire ‘in cambio di cosa?’ perché il solo porre la domanda è un’insinuazione vergognosa”.