Sardegna 1: quattro licenziati. Scontro giornalisti – editore

Pubblicato il 5 Gennaio 2012 20:11 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2012 20:14

CAGLIARI – Quattro giornalisti dell'emittente privata televisiva Sardegna 1 sono stati licenziati in tronco. Le lettere, firmate dall'editore della Tv Giorgio Mazzella, che e' anche presidente della Banca Credito Sardo (Gruppo Intesa Sanpaolo), sono state consegnate oggi ai redattori. ''Non ci sono alternative condivise alla riduzione del personale'', avrebbe fatto sapere il proprietario di Sardegna 1.

La vertenza, aperta da tempo con la richiesta dell'editore di stipulare un nuovo contratto di lavoro difforme da quello sottoscritto a livello nazionale tra Fieg e Fnsi, e' quindi precipitata e il sindacato dei giornalisti, sia regionale che nazionale, ha annunciato battaglia.

''Faremo opposizione in tutte le sedi – avverte il segretario della Fnsi Franco Siddi – Porteremo avanti iniziative forti a tutela dei colleghi e per una puntuale verifica della leicita' dei comportamenti dell'azienda editoriale gestita da Giorgio Mazzella''.