Scandalo molestie, Antonella Clerici: “Fingevo di non capire e me ne andavo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2018 21:22 | Ultimo aggiornamento: 1 febbraio 2018 6:30
Il metodo infallibile di Antonella Clerici per scampare alle molestie

Scandalo molestie, Antonella Clerici: “Fingevo di non capire e me ne andavo”

ROMA – Il metodo infallibile per scampare alle avances indesiderate del Weinstein di turno? Lo svela Antonella Clerici che alla Prova del Cuoco ha affrontato il delicato tema dello scandalo molestie, che da Hollywood si è esteso al mondo intero.

Oltre 80 donne, tra queste alcune attrici famose, hanno accusato il potente ex boss di Miramax, Harvey Weinstein, di molestie e stupri commessi nell’arco di decenni. Altre migliaia si sono fatte avanti in tutto il mondo al grido di #metoo.

Secondo Antonellina Clerici dire no è possibile. La conduttrice ha infatti raccontato di essere stata a sua volta vittima delle attenzioni indesiderate dal potente di turno. Come se l’è cavata?

“Si può sempre dire di no – ha spiegato la conduttrice – Poi io avevo una tecnica formidabile, facevo la finta tonta, fingevo di non capire e poi me ne andavo. Mi è capitato che uno mi facesse una proposta, credo un produttore. Mi disse ‘vorrei qualcosa in cambio da te’, mi fece capire che cosa voleva. Io gli dissi ‘questa è la cassetta del provino, gliela buttai addosso e me ne andai'”.