Trasmissione in Rai, Sgarbi ha due sogni: “Vorrei Nicole Minetti e Fabrizio Corona”

Pubblicato il 7 Marzo 2011 17:07 | Ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2011 17:21

ROMA – I sogni di Vittorio Sgarbi si chiamano Nicole Minetti e Fabrizio Corona: il critico d’arte li vorrebbe con sè nella trasmissione che comincerà su Rai1 il 5 aprile. Sgarbi lo ha detto a Sorrisi e Canzoni. Sgarbi è contento invece di poter mantenere il ruolo di sindaco di Salemi:  ”Ho lottato e alla fine ce l’ho fatta. Andro’ in onda senza dover abbandonare il mio ruolo di sindaco di Salemi”.

Il critico d’arte confessa: ”Avrei rinunciato alla conduzione del programma e a qualunque cifra, se mi avessero obbligato a lasciare il mio ruolo di sindaco. Lo ammetto: ci hanno provato. Io in tv farò il critico d’arte e quindi non smetterò di esercitare la mia professione. Se me lo avessero impedito, sarebbe stato violato un mio diritto costituzionale: quello di fare il mio lavoro. La Rai l’ha capito”.

E spiega Sgarbi a Sorrisi: ”Non c’è incompatibilità tra i ruoli. Ho vinto e ho firmato il contratto anche se, fino a pochi giorni fa, hanno provato a farmi cambiare idea, ma io non mollo mai”. Sgarbi parla anche dei contenuti del programma: ”Mi piacerebbe avere Fabrizio Corona nella parte della trasmissione che si chiama Gossip. Parleremo di Dante, di attualità e anche di cronaca rosa. Per Corona immagino un ruolo in perfetto stile di emissario dei servizi segreti. Diverso è il discorso per Nicole Minetti (consigliere della Regione Lombardia coinvolta nel sexy scandalo delle intercettazioni, ndr). Parlerò delle donne e anche della Minetti: mi piacerebbe portarla in studio. La Rai però non vuole perché è una persona sottoposta a indagini, ma io ero e resto ipergarantista e se fosse brava perchsgarbié no, potrebbe anche condurre”.