Sharon Stone chi è, età, altezza, dove e quando è nata, malattia, mariti, figli, Instagram, Ratched

di Giuseppe Avico
Pubblicato il 16 Maggio 2021 19:00 | Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2021 12:39
Sharon Stone chi è, età, altezza, dove e quando è nata, malattia, mariti, figli, Instagram, Ratched

Sharon Stone chi è, età, altezza, dove e quando è nata, malattia, mariti, figli, Instagram, Ratched

Sharon Stone chi è, età, altezza, dove e quando è nata, malattia, mariti, figli, Instagram, Ratched. L’attrice Sharon Stone sarà ospite questa sera 16 maggio a Che tempo che fa. La trasmissione televisiva condotta da Fabio Fazio andrà in onda dalle 20 su Rai3

Dove e quando è nata, età, altezza, Instagram, biografia e carriera di Sharon Stone

Sharon Vonne Stone è nata il 10 marzo del 1958 a Meadville, città degli Stati Uniti d’America nello stato della Pennsylvania. Ha 63 anni. E’ alta 174 cm.  I suoi genitori, Joe e Dorothy Stone, avevano origini irlandesi. È la seconda di quattro fratelli. Da giovane partecipa a molti concorsi di bellezza, vincendoli tutti. Si trasferisce a New York per lavorare come modella. Riesce a sfondare nel campo della moda diventando una delle indossatrici più famose degli Stati Uniti. Profilo Instagram: Sharon Stone (@sharonstone)

Michael Greenburg, Phil Bronstein, Angelo Boffa: mariti, fidanzati e figli di Sharon Stone

Sharon Stone è stata sposata con il produttore televisivo Michael Greenburg dal 1984 al 1990. Per un anno, dal 1993 al 1994, è stata fidanzata con il produttore William J. MacDonald. Nel 1998 sposa Phil Bronstein, editore del giornale San Francisco Chronicle. La coppia adotta un bambino, Roan Joseph Bronstein. I due divorziano nel 2004. Sharon Stone adotta altri due figli, Laird Vonne Stone nel 2005 e Quinn Kelly Stone nel 2006. Nel 2018 si fidanza con Angelo Boffa, imprenditore italiano 19 anni più giovane di lei. Dopo qualche mese lo stesso Boffa dichiara la fine della storia.  

La malattia

Nel 2001 l’attrice è colpita da un aneurisma che la riduce in fin di vita e la costringe ad un lungo ricovero. In quel periodo subisce gravi perdite, sia professionali che personali. “Dall’affido di mio figlio Roan al mio posto nel business, ho perso tutto. Ero la star del cinema più ambita, poi sono stata dimenticata. La mia storia è simile a quella di Lady Diana”.

Nel 2004 subisce un infarto, poco dopo il divorzio dal secondo marito. 

L’esordio e il successo al cinema di Sharon Stone

Insoddisfatta della sua carriera da modella, Sharon Stone si trasferisce in Europa. Viene notata da Woody Allen, che le regala una piccola parte nel film Stardust Memories del 1980. E’ l’esordio sul grande schermo di Sharon Stone. 

Mentre si trova in Francia viene notata dal regista Claude Lelouch, che le affida una piccola parte nella commedia Bolero (1982). Nel 1984 recita nel film Vertenza Inconciliabile, inedito in Italia. Il film è da considerarsi importante per l’attrice in quanto interpreta il ruolo di femme fatale, che l’avrebbe resa celebre qualche anno dopo. 

Il primo ruolo importante di Sharon Stone è quello nel film Atto di forza di Paul Verhoeven del 1990, dove interpreta la moglie di Douglas Quaid. Poco dopo l’uscita del film rimane coinvolta in un incidente stradale a Los Angeles. Le vengono diagnosticate le fratture della scapola e della mascella, oltre a numerose contusioni. Rimane ferma del diversi mesi, tornando poi a recitare in alcune pellicole di minor importanza. 

Nel 1992 interpreta il ruolo della femme fatale e presunta serial killer Catherine Tramell nel film Basic Instinct. Questo è il ruolo che le fa ottenere gloria internazionale e che la fa entrare nella storia del cinema. Celebre è la scena in cui Sharon Stone, interrogata da alcuni poliziotti, accavalla le gambe mostrando di non indossare alcun indumento intimo. Lo stesso anno l’attrice viene inserita dalla rivista People tra le cinquanta donne più belle del mondo.

Nel 1996 ottiene una candidatura al Premio Oscar come migliore attrice protagonista per la sua interpretazione in Casinò di Martin Scorsese, per il ruolo della prostituta Ginger McKenna. Verso la fine degli anni novanta riceve la sua quarta nomination al Golden Globe per il film La dea del successo, diretto da Albert Brooks

CLICCA QUI PER LA FILMOGRAFIA COMPLETA DI SHARON STONE

Ratched, la serie televisiva su Netflix con Sharon Stone

Ratched è una serie televisiva americana di genere drammatico distribuita su Netflix dal 2020. La serie è lo spin off del film Qualcuno volò sul nido del cuculo. Sharon Stone interpreta Lenore Osgood, donna ricca e spietata di Los Angeles.