Silvio Horta morto: creatore di Ugly Betty si è sparato in un motel

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Gennaio 2020 15:02 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2020 15:02
Silvio Horta, morto suicida il creatore di Ugly Betty: si è sparato

America Ferrera e l’addio a Silvio Horta su Instagram

ROMA – Silvio Horta, il creatore di Ugly Betty, si è tolto la vita sparandosi alla testa in un motel di Miami, negli Stati uniti. Horta aveva 45 anni ed era uno sceneggiatore e produttore televisivo statunitense di origine cubana. 

Secondo le indiscrezioni di Variety online, Horta si è ucciso con un colpo di arma da fuoco. Anche un suo portavoce ne ha confermato la morte, ma non ha fornito dettagli sulle cause. L’uomo è conosciuto come ideatore del popolare telefilm andata in onda sulla rete Abc dal 2006 al 2010, di cui America Ferrare era protagonista.

Horta era nato il 14 agosto 1974 a Miami da genitori cubani e ha studiato alla New York University. Poi nel 1996 ha lasciato New York per Los Angeles per lavorare come sceneggiatore a Hollywood. Tra i suoi lavori il film horror-thriller ‘Urban Legend’ (1998), interpretato da Jared Leto, e le serie tv ‘Jake 2.0’ e ‘The Chronicle’.

Poi nel 2006 è andato in onda Ugly Betty, un adattamento della telenovela colombiana Yo soy Betty, la fea’, interpretata dalla Ferrera e da Eric Mabius, Vanessa L. Williams, Becki Newton. Proprio l’attrice America è stata tra i primi a pubblicare su Instagram un messaggio di cordoglio: “Il suo talento e la sua creatività hanno portato a me e tanti altri tanta gioia e luce”. (Fonte Variety e Instagram)