tv

Simona Izzo: “Amanda Lear era un uomo”. E poi litiga con Marco Predolin

simona-izzo-amanda-lear

Simona Izzo: “Amanda Lear era un uomo”. E poi litiga con Marco Predolin (Foto Ansa)

ROMA – Lite in diretta a Domenica Live tra Simona Izzo e Marco Predolin, reduci dal Grande Fratello Vip. E lei poi torna sull’argomento Amanda Lear e conferma quanto già detto nella casa: “Amanda era un uomo”.

 

La attrice e doppiatrice, ai microfoni di Domenica Live, torna a sostenere la tesi già affermata nella Casa: “Non ho conosciuto Dalì personalmente ma ho letto le sue biografie e lui ha amato molto Amanda, nella prima e nella seconda fase. Perché, Amanda ha smentito?”, ha domandato, per poi aggiungere:

“Amanda non si è affatto offesa, né risentita. Ci siamo sentite. Perché dovrei aver detto una sciocchezza? è un miracolo della natura. Amanda non ha mai fatto outing, né ha mai smentito, perché è una donna intelligentissima e sa che tra il vero e il verosimile l’importante è che si lasci un interrogativo”.

E se il direttore di Novella 2000, Roberto Alessi, sostiene che questa storia sia stata inventata dallo stesso Salvador Dalì, Patrizia De Blanck dà ragione a Simona Izzo.

Chi invece proprio non dà ragione in niente alla moglie di Ricky Tognazzi è Marco Predolin. Lo scontro tra i due, già iniziato nella Casa, è proseguito a Domenica Live.

“Sei un conduttore trombato, l’hai detto tu”, lo ha attaccato lei. E lui, che l’aveva già definita “la più falsa della casa”, ha replicato: “Io sono very normal people, tu sei una snob, una very important person”.

To Top