Simona Ventura: “Fabrizio Corona? Diabolico, ma non intelligente. Altrimenti…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Dicembre 2019 22:05 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2019 22:05
Fabrizio Corona, Ansa

Fabrizio Corona (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Intervistata da Peter Gomez a La Confessione, Simona Ventura ha parlato di Fabrizio Corona: “Avevo una paura pazzesca, facevo la bonifica in casa. Fabrizio Corona è stato diabolico, ma non è stato intelligente perché, se come era diabolico, fosse stato anche intelligente, noi eravamo morti”.

Simona Ventura ha poi svelato a Peter Gomez durante l’intervista il suo punto di vista sull’ex re dei paparazzi e i rapporti che li legavano prima dello scandalo di Vallettopoli del 2007.

Un anno prima, la Ventura racconta che annunciato il divorzio dal suo manager storico Lele Mora e l’uscita dall’agenzia Lm Management ed era assediata dai paparazzi dell’agenzia di Corona. Ad un certo punto il pm di Potenza Henry John Woodcock la convoca. “Io non ero per niente abituata ad essere convocata dallo Sco (il Servizio centrale operativo, ndr) o in Questura – spiega – Per molti di noi questi erano ambienti che ci scioccavano”. 

“Dai verbali emerge che Fabrizio venne a casa sua e lei registrò il colloquio. Cosa le proponeva?”, domanda il giornalista. La conduttrice parlando con Peter Gomez poi ricorda: “Avevo una paura pazzesca, facevo la bonifica in casa. Era un momento per noi veramente difficile”.

Fonte: La Confessione.