Simona Ventura: “L’aborto a 19 anni è ancora una ferita aperta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 giugno 2018 11:13 | Ultimo aggiornamento: 26 giugno 2018 11:13
simona ventura aborto

Simona Ventura: “L’aborto a 19 anni è ancora una ferita aperta”

ROMA – Simona Ventura è stata la prima protagonista di ‘Non disturbare’, il nuovo programma condotto da Paola Perego in seconda serata su Rai Uno. Durante l’intervista la conduttrice torinese ha ripercorso uno dei momenti più difficili della sua vita, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] segnato da un aborto all’età di 19 anni.

“Nel primo rapporto sessuale a 19 anni sono rimasta incinta”, ha confidato a Paola Perego: “Rimane una ferita. Lui era un grande amore. Non gli ho mai detto nulla, perché era una mia scelta e per anni mi ha creato delle conseguenze psicologiche”.

Per la Ventura il tempo è stato importante per alleviare il dolore di quella scelta così dolorosa, in virtù della quale, oggi, ritiene fondamentale insegnare alla figlia Caterina (la bambina di 8 anni che ha adottato in tenera età) l’importanza di ogni scelta e dell’amore.

Argomento dell’intervista è stato anche il suo matrimonio con Stefano Bettarini, padre dei figli Niccolò e Giacomo.

“E’ stata una storia mediatica. Era il suo momento di luce nel calcio e il mio nel lavoro”, ha ricordato: “Mediaticamente sono sempre stata sopra di lui: per me dovevamo essere uniti, ma non è stato così”.

Rispetto ai tradimenti dell’ex calciatore, poi, la conduttrice ha ammesso di aver perdonato tanto all’ex marito, perché molto spesso si era ritrovata a sapere episodi di infedeltà, ma di ignorarli.

Oggi Simona Ventura è fidanzata da 8 anni con Gerò Carraro, figlio di Nicola, marito di Mara Venier. “Sono quegli amori giusti capitati nei momenti della vita che si incastrano perfettamente”.