Sophia Loren, il retroscena: “Quando Benigni vinse l’Oscar…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 aprile 2019 10:00 | Ultimo aggiornamento: 12 aprile 2019 10:00
Sophia Loren, il retroscena: "Quando Benigni vinse l'Oscar...''

Sophia Loren, il retroscena: “Quando Benigni vinse l’Oscar…”

ROMA – Sophia Loren, intervistata da Raffaella Carrà, ospite nel salotto di “A raccontare comincia tu”, svela alcuni retroscena della premiazione di Roberto Benigni agli Oscar del 1999 per “La Vita è Bella”: “Non riuscivo più a parlare – racconta – Camminava sulle teste dei più importanti produttori americani. Ero felicissima!”. E poi svela: “Prima di fare quella cosa l’ho avvertito. Ricordavo tutte quelle cose che faceva. Non so come avrei reagito”.

Il matrimonio con Carlo Ponti.

Nella puntata poi si parla anche di Vittorio De Sica e di un presunto innamoramento di Cary Grant che avrebbe addirittura voluto sposare la Loren. Raffaella Carrà chiede però del marito Carlo Ponti, il grande amore della Loren. I due si sono conosciuti quando lei aveva 16 anni. Racconta la Loren: “Io e Carlo Ponti ci siamo conosciuti ad un concorso di bellezza a Roma. Eravamo in un night club, mi sono seduta al tavolo, stavo mangiando e mi arrivò questo bigliettino se volevo partecipare a questo concorso. Nella giuria c’era lui, Carlo”.

La Loren prosegue nel racconto: “Io sono arrivata seconda. Allora cominciammo a parlare e lui mi invitò nel suo ufficio. Io credevo fosse una sola, anche perché vidi che in quella via c’era la stazione della polizia. Poi però non era così”.  

Fonte: Rai Tre