Spot pro-eutanasia, lanciato dai Radicali e trasmesso da Telelombardia

Pubblicato il 9 Novembre 2010 13:42 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2010 13:43

La prima rete italiana a trasmetterlo è stata Telelombardia: è lo spot pro-eutanasia dell’associazione Exit international, che è stato bloccato dall’autorità per la Comunicazioni australiane e viene rilanciato in Italia dall’Associazione Luca Coscioni e dal Partito radicale. Ora è disponibile anche su internet.

Lo spot è interpretato dalla voce di Toni Garrani con la partecipazione di Mina Welby. Nello spot un attore interpreta un uomo che racconta le varie scelte della vita, le più comuni: come vestirsi, cosa studiare, che lavoro fare. “Quello che non ho scelto – dice – è di diventare un malato terminale. Ho fatto la mia scelta finale. Ho solo bisogno che il governo mi ascolti”. Lo spot si chiude con un dato Eurispes: il 67% degli italiani è favorevole alla legalizzazione dell’eutanasia.