Stefania Crotti, il marito a Mattino Cinque: “A mia figlia manca la mamma, dorme con una sua foto nel pigiamino”

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 gennaio 2019 0:36 | Ultimo aggiornamento: 26 gennaio 2019 0:36
stefania-crotti-stefano-del-bello

Stefania Crotti e Stefano Del Bello (Ansa)

ROMA – Stefania Crotti, lo scorso 17 gennaio è stata uccisa in un garage a Gorle , in provincia di Bergamo, per essere poi bruciato in un bosco a Erbusco in provincia di Brescia. A compiere questo delitto efferato è stata Chiara Alessandri, la ex amante di Stefano Del Bello, il marito di Stefania.

A Mattino Cinque, a proposito del delitto compiuto dalla sua ex, Stefano ha raccontato: “È inverosimile, una cosa inconcepibile. Non riusciamo ancora a farcene una ragione”, ha detto.

Poi ha aggiunto: “Non riusciamo a capire come mai lei abbia accettato questo passaggio da uno sconosciuto”. La coppia si era separata per qualche tempo, per poi tornare insieme. A proposito del loro rapporto, Del Bello ha raccontato: “Siamo sempre stati felici, c’è stato un periodo un po’ così come penso che possa avvenire in tute le coppie. Però ultimamente le cose andavano benissimo. Tutti quelli che la conoscono vedevano in lei una persona felice. Chiediamo giustizia e basta, ha distrutto la mia famiglia ma anche altre famiglie: penso ai genitori, alla sorella, alla gente che la conosceva”.

Tra le vittime di questa brutta storia c’è la loro bambina che ha solo sette anni:. Del Bello racconta lo stato d’animo attuale della piccola con una scena molto toccante che si verifica ogni sera. “Quando [mia figlia] ha capito che la mamma non sarebbe mai tornata, si è messa una sua foto nel pigiamino ed è andata a letto con questa foto perché diceva che la mamma le mancava”.