La storia dello scimpanzé David nel documentario Dynasties

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 novembre 2018 5:50 | Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2018 17:56
scimpanzé David

La storia dello scimpanzé David nel documentario di David Attenborough

ROMA – Leader aggressivo e intelligente, lo scimpanzé David è la star del primo documentario di “Dynasties”, di David Attenborough, in onda su BBC Earth, ma è stato trovato morto sette mesi dopo la conclusione delle riprese. 

Era stato picchiato a morte nel corso di una spedizione punitiva dai vecchi compagni dopo essere stato per tre anni il maschio alfa del branco. 

David, che aveva guidato la tribù dalla giungla del Senegal e della Guinea nell’Africa occidentale, è stato il maschio alfa più longevo nella storia del branco di scimpanzé.

I maschi più giovani picchiano a morte il leader, secondo Jill Pruetz direttore del progetto Fongoli Savanna Chimpanzee, in Senegal, che al Daily Telegraph ha aggiunto: “È morto per le ferite inferte dei giovani maschi, ne sono certa. Non ci sono altri animali che infliggerebbero ferite di questo tipo”.

Pruetz sostiene che i maschi adulti “saltavano” letteralmente sul corpo di David e lo scimpanzé Jumkin aveva assunto il ruolo di maschio alfa. 

Tuttavia la leadership era minacciata dal maschio Beta Luther, che, secondo Pruetz “lo stava sfidando già da un po’ di tempo”.