Storie Italiane, Giacomo Celentano: “Mi sono ammalato per colpa dell’ansia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Maggio 2019 11:51 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2019 11:51
storie italiane celentano

Storie Italiane, Giacomo Celentano: “Mi sono ammalato per colpa dell’ansia”

ROMA – Nell’ultima puntata di Storie Italiane, andata in onda ieri mattina 3 maggio, tra gli ospiti di Eleonora Daniele c’era Giacomo Celentano. Il figlio del noto cantante ha parlato del suo problema di salute. Con lui anche sua moglie, Katia Guccione.

Il figlio di uno dei cantanti più famosi della musica italiana, e di Claudia Mori, ha spiegato che respirava faticosamente “come un anziano di 90 anni”. Nel corso della sua intervista, Giacomo Celentano ha raccontato che tutto è iniziato nel settembre del 1990. “Ho impiegato un quarto d’ora per spiegare a mio padre cosa avevo, perché non riuscivo a parlare per via della mia patologia” ha confessato, specificando che tale problema di salute ha spiazzato tutta la sua famiglia, dalla quale ha però ricevuto tanto affetto in quel periodo. Il figlio d’arte ha spiegato che solo dopo anni è riuscito a capire il problema. 

Giacomo ha raccontato che grazie all’aiuto di un medico, ha scoperto che il suo problema era legato all’ansia che aveva somatizzato il suo apparato respiratorio: “Dopo anni, finalmente un bravo medico ha capito che il mio problema era legato all’ansia. Si trattava infatti di ansia che io avevo somatizzato nel mio apparato respiratorio”. (fonte RAI PLAY)