Storie Italiane, Leda Bertè: “Mia Martini è stata da me quando non aveva soldi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2019 8:27 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2019 8:27
Storie Italiane, Leda Bertè: "Mia Martini è stata da me quando non aveva soldi"

Storie Italiane, Leda Bertè: “Mia Martini è stata da me quando non aveva soldi”

ROMA – Intervistata da “Storie Italiane”, Leda Bertè, sorella di Mia Martini e Loredana, racconta: “Siamo sorelle un po’ strane, ognuna di noi ha scelto una strada diversa, io lascio la libertà a ognuno di decidere”.

“Non ci parliamo da un po’ di tempo – ha spiegato a Eleonora Daniele – Non è successo niente di particolare, ma ci sono stati momenti in cui lei se n’è andata per conto suo e io per conto mio. Non è che è successa una litigata terribile, assolutamente no”.

“Mimì? Quando ci sono stati momenti difficili ho aiutato la persona che aveva bisogno di aiuto in quel momento – ha spiegato ancora – come è successo con Mimì che ha passato un periodo molto brutto. C’è stato un momento in cui lei non aveva i soldi neanche per sopravvivere. Io sono intervenuta, sono andata a Milano e l’ho portata a casa, è stata 8 mesi da me finché non ha ricominciato. Io ho sempre fatto la sorella maggiore pur estraendomi da quest’ambiente”.

“Loredana? Ha la sua vita, i miei telefoni ce l’ha e quando vuole mi chiama. Io sono una persona molto disponibile e tutto sommato lascio vivere la vita come uno vuole. Ci sentiamo o non ci sentiamo, lei sa che io ci sono. Le voglio tantissimo bene perché è una donna che ha sofferto e dovrei anche rimproverarle qualcosa”. Cosa? “E’ un discorso fra me e lei che rimane a quattr’occhi. Sono cose abbastanza personali”.