Storie Italiane, Paola Ferrari: “Diletta Leotta? Il suo pregio non è la bellezza ma…”

di Gianluca Pace
Pubblicato il 6 Marzo 2019 8:43 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2019 8:43
Storie Italiane, Paola Ferrari: "Diletta Leotta? Il suo pregio non è la bellezza ma..."

Storie Italiane, Paola Ferrari: “Diletta Leotta? Il suo pregio non è la bellezza ma…”

ROMA – A “Storie Italiane” si scrive un nuovo capitolo dell’avvincente scontro tra Paola Ferrari e Diletta Leotta. Tutto è iniziato con una intervista di Paola Ferrari al settimanale Oggi. Intervista nella quale la Ferrari, parlando della Leotta, ha detto:

“Le dico subito che non ho niente da dire su Diletta Leotta. È una bellissima ragazza, ed è anche molto brava. Probabilmente più brava di me quando avevo la sua età. Io però ho sempre pensato che bisogna imparare ad accettarsi e quindi trovo diseducativo che una ragazza decida di rifarsi il seno e il lato B”.

Alla Ferrari poi, intercettata da Valerio Staffelli di “Striscia la Notizia”, ha risposto la stessa Diletta:

“Non seguo molto Paola Ferrari, sono contenta perché lei mi segue tanto invece e parla spesso di me. Mi fa piacere”.

A “Storie Italiane” la Ferrari ha cercato di correggere il tiro:

“Il giornalista ha riportato le mie dichiarazioni, che però erano diverse. Nel senso, ho detto che Diletta Leotta è bella ma, secondo me, il suo pregio non è la bellezza ma l’essere brava. Perché una ragazza che a 27, 28 anni è così brava, io a questa età non riuscivo ancora a condurre con questa spigliatezza. Bella, preparata e con ritmo“.

E ancora: “Ricorrere alla chirurgia estetica, non per correggere un difetto, ma per rendersi più appetibile, io non concordo con questa scelta. Però ogni donna è libera di fare ciò che vuole“.

Fonte: Storie Italiane.