Tv. Su Raidue torna Stracult e festeggia i suoi 10 anni di viaggio nel cinema

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 28 giugno 2010 17:41 | Ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2015 13:51
Tv.  Su Raidue torna Stracult e festeggia i suoi 10 anni di viaggio nel cinema

Tv. Su Raidue torna Stracult e festeggia i suoi 10 anni di viaggio nel cinema

Quest’anno compie 10 anni e domani torna su Raidue in seconda serata, ricordando il passato ma con uno sguardo al futuro: Stracult, il programma di Marco Giusti, Luca Rea e Carlo Bertotti, alle 23:35 riprende il suo viaggio nel cinema di genere italiano, raccontato dai suoi autori e interpreti: da Paolo Villaggio a Rocco Siffredi.

“La novità è che Stracult in questi 10 anni è andato avanti, nel bene e nel male, – dice Marco Giusti –  allargando a Quentin Tarantino a Venezia. E infatti il regista presenterà due western minori di Sergio Corbucci, quindi siamo internazionali”.

Stracult si occuperà di film celebri come Profondo Rosso di Dario Argento, Compagni di scuola di Verdone, Marrakesh Express di Salvatores; ma anche di Paulo Roberto Cotechino di Nando Cicero e Casotto di Sergio Citti. E delle carriere di attori come Paolo Villaggio, Lino Banfi, Teo Teocoli, Francesco Nuti, Gigi e Andrea, raccontate da amici e colleghi.

Il trait d’union tra i vari momenti del programma sarà il rapper G-Max dei Flaminio Maphia che, oltre a firmare una nuova sigla realizzata ad hoc per questa decima edizione, ogni settimana metterà da parte la musica per la sua passione per il cinema. “G-Max – racconta Giusti – in ogni puntata sarà protagonista di una decina di sketch a camera fissa in un cinema con accanto guest star a sorpresa”, da Siffredi a Roy Paci, Francesco Bianconi dei Baustelle, Paola Turci, Simone Cristicchi, Raiz, Rocco Papaleo, Jane Alexander, i comici Andrea Perroni, Paolino Ruffini e Lillo. A leggere il sommario sarà Alfredo Cerruti degli Squallor e non mancherà una rubrica fissa sul cinema hard italiano con i maggiori attori porno italiani.

Molta la carne al fuoco: “Ci sarà una rubrichina, Gigi cult, con le domande più assurde di Marzullo fatte da alcune attrici, – anticipa Giusti – una rubrica con vecchie interviste a personaggi come Pozzetto, Celentano, Tognazzi e Sergio Leone che parlano di calcio. E alcuni attori italiani ricorderanno le scene di sesso che hanno girato”. Nella prima puntata Daria Nicolodi, Eros Pagni e Gabriele Lavia parleranno di Profondo Rosso, mentre Siffredi e Rocco Tanica di Elio e le Storie Tese ricorderanno la loro unica collaborazione per un film hard, ‘Rocco e le storie tese’.

Alvaro Vitali e Carmen Russo invece rivivranno i momenti cult di ‘Paulo Roberto Cotechino centravanti di sfondamento’ del 1983. Infine, tra luglio e agosto, durante il giorno Raidue trasmetterà 50 repliche di Stracult. L’ultima puntata andrà in onda dal festival del cinema di Venezia.