Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti minacciato di morte sui social: 2 giovani denunciati

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 11 maggio 2019 9:58 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2019 10:18
Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti minacciato di morte sui social: 2 giovani denunciati a Monza

Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti minacciato di morte sui social: 2 giovani denunciati

ROMA – Hanno minacciato di morte Vittorio Brumotti sui social network e per questo sono stati denunciati: due giovani di 21 e 22 anni, residenti a Monza, sono stati denunciati per minacce di morte nei confronti dell’inviato di Striscia la Notizia, reso famoso dai suoi servizi a bordo della bicicletta.

Brumotti si è presentato nei giorni scorsi alla questura di Milano per denunciare di essere vittima di insulti e minacce di morte da parte di alcuni soggetti ignoti, nascosti dietro pseudonimi, su social network come Facebook, Twitter e Instagram.

Le indagini della polizia di Milano e Monza hanno permesso di risalire all’identità di due monzesi, già noti alle forze dell’ordine per reati predatori e contro il patrimonio. Gli agenti hanno eseguito perquisizioni nei confronti di entrambi e hanno sequestrato il materiale elettronico utilizzato per minacciare l’inviato del programma satirico.

Nel corso della perquisizione nell’abitazione del 21enne sono stati rinvenuti 30 grammi di marijuana. I due giovani sono stati denunciati per minacce gravi, aggravate dall’utilizzo dei mezzi informatici e istigazione a delinquere, e per il 21enne si è aggiunta la denuncia per spaccio di sostanze stupefacenti. (Fonte AdnKronos).