Striscia la Notizia, l’inviata Erica senza K aggredita a Cosenza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Gennaio 2020 11:53 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2020 11:53
Striscia la Notizia

Striscia la Notizia, ecco un momento dell’aggressione alla troupe dell’inviata Erica senza K

ROMA – L’inviata di Striscia la Notizia Erica senza K è stata aggredita con la sua troupe mentre girava un servizio su alcuni parcheggiatori abusivi nei pressi dello stadio di Cosenza.

Fortunatamente l’aggressione è durata solo pochi minuti grazie all’intervento delle forze dell’ordine presenti nei pressi dello stadio che hanno fermato gli aggressori e richiesto le immagini girate. 

L’inviata di Striscia la Notizia ha poi parlato dell’aggressione direttamente dall’ospedale di Cosenza, dove si è recata con la sua troupe per il primo soccorso come è andata l’aggressione:

“Mentre eravamo in azione – racconta Erica senza K – è accaduto quello che non volevamo assolutamente che succedesse. Sei sono avventati sulla troupe, ci sono stati calci, pugni, attrezzatura danneggiata, ed ora siamo in ospedale proprio per fare dei controlli, ma per fortuna stiamo bene e abbiamo filmato tutto”.

“Le ore successive – racconta l’inviata di Striscia – le abbiamo trascorse prima in ospedale, dove io e i due cameraman siamo stati visitati e abbiamo rimediato purtroppo sette giorni di prognosi ciascuno e poi in Questura per sporgere regolare denuncia”.

Clicca qui per guardare il servizio di Striscia la Notizia.

Fonte: Striscia la Notizia.