Striscia la Notizia, nuovo servizio su Sanremo: “A giugno su Rai Uno…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Febbraio 2019 10:20 | Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2019 10:20
Striscia la Notizia, nuovo servizio su Sanremo: "A giugno su Rai Uno..."

Striscia la Notizia, nuovo servizio su Sanremo: “A giugno su Rai Uno…”

ROMA – “Striscia la Notizia” da giorni sta cercando di fare chiarezza su quelle che definisce “coincidenze” del “Festival di Sanremo” e su quelli che qualcuno ha definito presunti conflitti di interesse di Claudio Baglioni:

“Abbiamo notato – racconta l’inviato “Pinuccio” nel servizio andato in onda ieri, mercoledì 6 febbraio – che c’è stato un altro Festival di Sanremo, andato in onda su Rai Uno. Questa volta proprio di produzione Salzano. Si chiama Pino c’è, era una trasmissione, andata in onda a giugno, che ricordava il grande Pino Daniele”.

E ancora: “Molti dei cantanti di questa trasmissione li troviamo a Sanremo tra i super-ospiti o tra i cantanti in gara”. Si tratta, spiega “Pinuccio”, di Claudio Baglioni, Fiorella Mannoia, Alessandra Amoroso, Antonello Venditti, Elisa, Il Volo, Francesco Renga e Paola Turci. Inoltre, continua, c’è Eros Ramazzotti, che non è F&P ma che era presente a “Pino c’è” e che sarà super-ospite al Festival, e infine Giorgia, super-ospite a Sanremo e presente a Pino c’è.

“Siccome il direttore di Rai Uno – spiega “Pinuccio” – ha detto che grazie a Baglioni si hanno le amicizie per far arrivare i cantanti, in realtà bastava vedere a giugno quella trasmissione e portarli a Sanremo”.

Su Giorgia, “Pinuccio” apre un altro capitolo: “Nella puntata, insieme a Baglioni ha fatto praticamente una pubblicità al suo nuovo tour”.

E aggiunge: “I super-ospiti F&P che saranno a Sanremo hanno tour nel 2019 da pubblicizzare. Sul sito F&P ci sono già i biglietti in vendita. E noi ci facciamo due domande: i cantanti che devono pubblicizzare il proprio tour o disco, come Fiorella Mannoia, è normale che vengano pagati dalla Rai per andare sul palco di Sanremo, che in realtà è una pubblicità delle loro attività gestite da F&P? La Rai è sempre convinta che non ci sia un conflitto di interessi con un’azienda privata che rappresenta Baglioni e che fa affari con i concerti?”.

“Pinuccio” prosegue: “Un’altra ‘coincidenza’ che ci hanno segnalato è che durante la prima serata molti artisti, che ruotano attorno a Salzano, hanno cantato nella prima parte del Festival, quella che fa più ascolti”. E sottolinea: “Renga, Nek, Il Volo, Ultimo, Achille Lauro e altri si sono esibiti davanti a oltre il doppio degli spettatori rispetto a quelli capitati nella seconda parte della gara”.