tv

Striscia la Notizia, Stefania Petyx aggredita con scopa e secchiate a Palermo

Striscia la Notizia, Stefania Petyx aggredita con scopa e secchiate a Palermo

Striscia la Notizia, Stefania Petyx aggredita con scopa e secchiate a Palermo

PALERMO – L’inviata di Striscia la Notizia Stefania Petyx aggredita a Palermo a colpi di bastone con una scopa e a secchiate d’acqua. E’ accaduto durante un servizio della cronista in corso Alberto Amedeo.

Petyx era andata lì con la troupe di Striscia la Notizia per documentare l’occupazione abusiva di una villa in stile liberty di proprietà dell’ospedale Civico, dichiarata inagibile ma, da poco più di un anno, occupata abusivamente.

Al telegiornale satirico di Antonio Ricci, spiega un comunicato stampa di Striscia la Notizia, erano arrivate le segnalazioni su alcuni lavori in corso all’interno della villa, che avrebbero potuto impedire un futuro e corretto risanamento di una struttura di elevato valore storico e architettonico.

L’aggressione è stata interrotta dall’arrivo degli agenti di polizia, chiamati dalla troupe. “Continuo a fare il mio lavoro”, ha detto l’inviata di Striscia, “per fortuna ho la testa dura”.

La stessa Stefania Petyx è stata in passato oggetto di minacce: il 18 gennaio del 2016 un ordigno rudimentale danneggiò l’auto del marito dell’inviata di Striscia la Notizia parcheggiata nel quartiere Ballarò.

To Top