Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti aggredito da spacciatori a Milano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 gennaio 2018 8:52 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2018 8:52
VITTORIO-BRUMOTTI

Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti aggredito da spacciatori a Milano

MILANO – Una nuova aggressione per Vittorio Brumotti, l’inviato di Striscia la Notizia. Brumotti e la sua troupe sono stati aggrediti in stazione Centrale a Milano da alcuni spacciatori proprio mentre giravano un servizio per il programma di Antonio Ricci. A denunciare l’accaduto è stata la trasmissione televisiva che ha mandato in onda il servizio la sera di lunedì 8 gennaio.

 

L’aggressione all’inviato di Striscia è avvenuta nel pomeriggio di sabato 6 gennaio. Nel servizio per il programma in onda su Canale 5, Vittorio Brumotti ha documentato la possibilità di acquistare stupefacenti nei pressi della stazione Centrale, scrive Il Giorno:

“Lo scorso sabato pomeriggio, “dopo aver documentato la possibilità di comprare sostanze stupefacenti, anche in grosse dosi, Brumotti, armato di megafono, è tornato dai circa 50 pusher presenti per continuare la campagna contro lo spaccio già avviata in altre città” si legge nel comunicato, che prosegue spiegando che “a quel punto, la situazione è degenerata: gli spacciatori hanno lanciato una bottiglia di vetro e delle pietre, una delle quali ha colpito Brumotti alla gamba, e si sono scagliati contro due cameraman di Striscia”.

“Sul posto sono intervenute alcune pattuglie della polizia che hanno portato via due pusher, mentre gli altri sono riusciti a fuggire” si legge sempre nella nota, che si conclude spiegando che “sabato sera Brumotti è tornato in stazione, dove ha ritrovato uno degli spacciatori già filmato nel pomeriggio”.

Per vedere il video pubblicato da Striscia la Notizia clicca qui.