Vulcano Stromboli, geologo Mario Tozzi: “Questa volta i gas sono sfuggiti al nostro controllo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Luglio 2019 16:05 | Ultimo aggiornamento: 4 Luglio 2019 16:05
mario tozzi

Stromboli, geologo Mario Tozzi: “Vulcano amico, questa volta i gas sono sfuggiti al nostro controllo” (foto Ansa)

ROMA – “Stromboli è un vulcano amico che ha piccole fontane di lava in superficie molto spettacolari. Che però può avere queste esplosioni”. A spiegarlo durante un collegamento con “Agorà estate” in onda su Rai Tre è il geologo Mario Tozzi.

Il geologo spiega ancora: “Quando l’attività cresce e il gas nella camera magmatica aumenta, di solito lo sappiamo, le escursioni vengono sospese. Questa volta però non l’abbiamo previsto”.

Tozzi conclude: “Bisogna ricordarsi che è pur sempre un oggetto governato dai gas che di solito teniamo sotto controllo ma questa volta ci sono sfuggiti”.

Thiago Takeuti, un brasiliano di 35 anni, è sopravvissuto all’esplosione del vulcano a Stromboli. L’uomo ha ripercorso gli ultimi momenti dell’amico coetaneo Massimo Imbesi che invece, come raccontato anche da Blitz Quotidiano nella giornata di ieri, non ce l’ha fatta. La sua morte è stata probabilmente provocata dalle esalazioni respirate. 

Takeuti racconta: “Dopo l’eruzione abbiamo cercato riparo in una zona dove il fuoco era già passato e pensavamo non tornasse. Ma correndo tra pietre e lapilli siamo caduti a terra. Massimo respirava sempre più affannosamente. Ho provato a rianimarlo con la respirazione bocca a bocca e poi con il massaggio cardiaco, ma non c’era più niente da fare. Mi sono accorto che non respirava più”. 

Fonte: Agorà Estate, Agi