Susanna Ceccardi, il sindaco leghista di Cascina: “La Isoardi? Mi piace vederla rosicare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 maggio 2019 8:16 | Ultimo aggiornamento: 7 maggio 2019 8:16
Susanna Ceccardi, il sindaco leghista di Cascina: "La Isoardi? Mi piace vederla rosicare" (foto Instagram)

Susanna Ceccardi, il sindaco leghista di Cascina: “La Isoardi? Mi piace vederla rosicare” (foto Instagram)

ROMA – Intervistata a “Un Giorno da Pecora”, il programma radiofonico di “Radio Uno”, Susanna Ceccardi, sindaco leghista di Cascina e candidata con Salvini alle Europee, lancia una frecciatina anche a Elisa Isoardi: “Perché la seguo su Instagram? Mi piace vedere che rosica”.

“Per me – dice la Ceccardi – un pochino rosica, viste le foto che ha pubblicato. Ma tra ex fidanzata e segretaria di partito…non mettere il dito”.

“Selvaggia Lucarelli, sul Fatto Quotidiano, mi ha  definita la ‘spietata delfina di Salvini’? E’ la Lucarelli ad esser spietatissima: si accanisce contro il cyberbullismo e poi lo fa lei stessa”.

Poi l’annuncio a sorpresa del sindaco leghista di Cascina: “Sono parente di Iva Zanicchi, che è biscugina del mio nonno paterno. Lei lo sa, va sempre in questo paesino dove si chiamano, non caso, tutti Ceccardi o Zanicchi”. E, per farle una sorpresa, a chiusura della trasmissione è intervenuta proprio l’Aquila di Ligonchio, che ha detto: “So che la Ceccardi è bravissima, è una gioia, sono contenta. Mia nonna e mio nonno infatti si chiamavano Ceccardi, nel piccolo borgo da cui vengo siamo tutti imparentati!”. Fonte: Un Giorno da Pecora.