Isola dei Famosi, Taylor Mega: “Tre settimane e torno a casa”. Marcuzzi furiosa: “Non lo decidi tu”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 gennaio 2019 0:22 | Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2019 1:25
Taylor Mega fa infuriare Alessia Marcuzzi a L'Isola dei Famosi

Isola dei Famosi, Taylor Mega: “Tre settimane e torno a casa”. Marcuzzi furiosa: “Non lo decidi tu”

ROMA – Taylor Mega è tra i naufraghi dell’Isola dei Famosi 2019 e potrebbe rimanerci per poco. La naufraga ha ammesso durante una conversazione sui social di voler tornare a casa dopo appena 3 settimane di reality in Honduras. “Non lo decidi tu”, ha tuonato la conduttrice Alessia Marcuzzi, evidentemente infastidita dalla concorrente che ha confermato di non voler rimanere a lungo sulla spiaggia.

La Mega ha detto candidamente alla Marcuzzi: “Non sono venuta per vincere l’Isola. La mia sfida è riuscire a fare tre settimane”. Alessia non ci sta: “Non lo decidi tu […] Questo non va bene per noi […] Non ci interessa di avere uno che si prefigge una data, che gioco è?”. La naufraga allora ha precisato: “Magari mi innamoro del programma e lo faccio tutto, ma io mi sono prefissata almeno tre settimane, massimo tre settimane”.

La conduttrice cerca di fare luce sulla vicenda: “Onestamente, tu vuoi uscire tra tre settimane o no?”. E la concorrente spiega: “Questo non lo posso fare che c’è una penale […] Non è una strategia”. Arrivati a questo punto le opinioniste Alba Parietti e Alda D’Eusanio non potevano rimanere in disparte. La prima ha detto alla giovane: “Sei troppo ingenua […] Bisogna avere grande rispetto di chi lo fa (il programma, ndr)”. Più spietata la risposta della D’Eusanio: “Sei scorretta, hai calcolato tutto”.

Insomma la Marcuzzi la incalza: “C’è una strategia commerciale?”. La Mega nega, ma la Parietti chiosa: “Allora sei tonta”. La naufraga cerca di placare gli animi, dicendo di non essere soddisfatta delle condizioni di vita selvaggia, ma di essersi integrata bene nel gruppo e che le tre settimane erano “simboliche”.  Ma la conduttrice dovrà vederci chiaro.