Temptation Island 2015: il pianto di Gianmarco e la fuga di Salvatore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2015 8:28 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2015 8:28

ROMA – La prima puntata di Temptation Island ha visto le coppie dirsi “addio” prima della grande avventura, in un mix di lacrime e promesse.

E’ andata peggio a Gianmarco, innamoratissimo della sua Aurora e prontamente deluso dall’audacia della giovane, espansiva e determinata con il tentatore che la corteggiava. Mentre lui le scriveva “Ti amo” sul prato del resort con le foglie secche, lei se la spassava in spiaggia, scherzando e abbracciando il rubacuori sul bagnasciuga. Il peggio arriva tre giorni dopo la separazione, quando ad Aurora arrivano i complimenti per la sua straordinaria bellezza e una avance in piena regola: “Ti va di fare l’amore?”. A quel punto Gianmarco crolla, passeggia nervosamente in giardino e medita di abbandonare il gioco.

Ma è Salvatore a compiere il gesto estremo: infatti, il calciatore siciliano, separato dalla sua Teresa, non è riuscito a sopportare la distanza, al punto da scavalcare il traliccio e tentare di raggiungere il villaggio delle fidanzate, anche se contrario al regolamento.