Tg1, con Minzolini gli ascolti sono calati fino a 9 punti

Pubblicato il 30 Settembre 2011 11:40 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2011 11:46

Augusto Minzolini

ROMA – Mettendo in fila i numeri, il Tg1 ha perso fino a 9 punti di ascolti in tre anni. E il problema degli ascolti è ora un nodo da sciogliere per il consiglio d’amministrazione Rai. Augusto Minzolini resterà al suo posto? La domanda ora sembra essere un’altra: per quanto? Sotto indagine per peculato, per la vicenda delle carte di credito, e dopo la perquisizione del suo ufficio da parte della Guardia di Finanza, la posizione del direttore si fa delicatissima.

E’ il 9 il numero a sfavore di Minzolini. Nove punti persi dall’estate 2008, ossia da quando è stato chiamato a dirigere il telegiornale di Rai Uno. A settembre 2011 il bollettino Auditel va dal 21 al 23%. Ben diversi i dati della direzione Riotta, ossia quella precedente l’era Minzolini, quando gli ascolti si attestavano intorno al 30%.

A giugno 2011 lo share medio del Tg1 è stato del 22,4% contro il 31,7% del giugno 2008, a luglio del 23,2% contro il 30,6%, ad agosto del 24,2% contro il 30,9%, a settembre del 22,5% contro il 29,7%. Nello stesso periodo, sempre seguendo i dati Auditel, il TgLa7 ha guadagnato tra il 7,5% e l’8,5% : oggi il telegiornale di Enrico Mentana si attesta poco sopra i 10%. Nello stesso periodo il Tg5 ha perso circa il 4,5%.